Nei primi mesi di vita del bimbo, il muco è una delle ossessioni delle mamme.

Molto spesso il problema si protrae per qualche anno, tant’è vero che le mamme si ritrovano a dover inseguire il loro bimbo per la casa con i fazzoletti per tenergli pulito il loro nasino.

Questo muco può accumularsi nella profondità della gola (soprattutto durante la dentizione, con l’aumento della salivazione del bimbo).

Inoltre, il muco potrebbe iniziare a ristagnare nell’orecchio, aumentando il rischio di infiammazioni.

Se poi ci mettiamo pure il fatto che il bimbo non può soffiarsi il naso, le cose si complicano ancora di più.

Ma come mai il bimbo soffre di questo problema, soprattutto nel primo anno di vita?

Se osservi l’immagine, puoi subito notare come l’osso dell’orecchio nel bambino (la tuba di Eustachio) è praticamente orizzontale, a differenza di quello dell’adulto, che ha una forma più verticale e inclinata.

Questo, significa maggiori possibilità di ristagno di muco che praticamente non riesce a muoversi da quella zona.

Adesso, se ti stai chiedendo se si può fare qualcosa con l’Osteopatia pediatrica, la risposta è sì.

Di solito, nel giro di 2 sedute questi ristagni si risolvono e si effettua un nuovo controllino a distanza di un mese.

Ricorda che, proprio perché la forma delle ossa di un adulto differisce notevolmente da quella di un bambino, occorre che queste tecniche siano effettuate da un osteopata per bambini.

Se l’operatore tratta un po’ di tutto (sportivi, anziani, bambini,..), difficilmente arriverà ad essere efficiente nel giro di pochissime sedute e tu ti ritroverai con più tempo e soldi spesi, per non parlare del muco che il bambino dovrà sopportare più a lungo.

E adesso , ti lascio qualche consiglio che ti aiuterà alla grande:

– Fai diminuire al bimbo il consumo di latte vaccino, che crea muco nell’intestino e risale nelle vie respiratorie (a causa del collegamento col sistema linfatico). Puoi provare il latte d’asina (liofilizzato) che per i bimbi è davvero un toccasana.

– Fai lavaggi al nasino ogni volta che lo reputi necessario anche se ti piange.

Qualche minuto di capricci è sempre meglio che mantenere il naso intasato tutto il giorno di muco e batteri infettanti.

– Portalo al mare e fallo giocare con l’acqua salina del mare, che lo pulirà per bene nelle vie nasali facendolo divertire.

Lascia che il naso si bagni, l’acqua salina infatti gli farà colare il naso per vari minuti fino a pulirlo profondamente.

Alla prossima.


* dati richiesti
Sono conscio che riceverò email da Danilo Ciccarella e potrò richiedere la cancellazione dei miei dati personali in qualunque momento. Tutti i dati sono salvati su server sicuri e non saranno mai condivise con nessuno, per nessuna ragione. Se hai dubbi puoi visualizzare l'informativa sulla privacy tramite il link presente in fondo a tutte le pagine del sito.

Consenso per il trattamento dei dati personali *
Consenso per ricevere email *

Prenota una prima Visita Gratuita
Personalizzata (anche Online)

  Chiama il 349 864 9994 oppure
346 177 0612 (segreteria Whatsapp)

Studio di Osteopatia e Fisioterapia Osteomove,
via Leonardo da Vinci 33,
San Nicolò a Tordino 64100 (Teramo)


* dati richiesti
Sono conscio che riceverò email da Danilo Ciccarella e potrò richiedere la cancellazione dei miei dati personali in qualunque momento. Tutti i dati sono salvati su server sicuri e non saranno mai condivise con nessuno, per nessuna ragione. Se hai dubbi puoi visualizzare l'informativa sulla privacy tramite il link presente in fondo a tutte le pagine del sito.

Consenso per il trattamento dei dati personali *
Consenso per ricevere email *